Menù superiore:


sfondo testata

Ipab Ospedale Civico Ferrari

Comunità alloggio per anziani Ipab Ferrari



Percorso pagina:


Il Testamento Ferrari

Prima pagina del testamento della Marchesa Celeste Ferrari morta in Roma il 20 luglio 1877

TENORE del Testamento Segreto della Nobil Donna Signora Celeste de’ Marchesi Ferrari morta in Roma il 20 luglio 1877. Ivi aperto e pubblicato in Atti di quel notaro Francesco Evaristo Gentili

…………………………………………………………………………………………………………………………………………

In Nome della Santissima Trinità

Padre, Figliuolo e Spirito Santo

Memore io sottoscritta, tanto essere certa la morte, quanto ne è incerta l’ora, e volendo prima di quel punto estremo disporre dei beni che è piaciuto alla Divina Provvidenza concedermi, ora che per grazia di Dio mi trovo in perfetta sanità di mente e di corpo, ho determinato di fare il mio Testamento Segreto, per mezzo della presente Scheda sottoscritta di mia mano infine, ed in ciascun mezzo foglio, da consegnarsi chiuso e sigillato ad un pubblico Notaio.

Incominciando dall’Anima, la raccomando caldamente al mio signore Iddio, a Maria Santissima, all’Arcangelo San Michele, all’Angelo mio Custode, a San Giuseppe, ed a tutti i Santi miei Protettori, affinché sia fatta degna di godere il riposo dei giusti.

Quanto al mio corpo fatto cadavere, esso sarà associato nella Chiesa Parrocchiale, con centocinquanta Frati, quaranta Sacerdoti, e dieciotto torcie, ed ivi si celebrerà il funerale, presente il cadavere.

Quindi sarà esso tumulato nel Campo Santo di Roma con decente lapide; ma rimosso col decorso del tempo necessario, od in qualsiasi altra maniera l’impedimento a deporlo nella Sepoltura gentilizia di mia Famiglia, esistente nella Venerabile Chiesa del Gesù in Roma, verranno le mie spoglie mortali in essa trasportate.

Simile trasporto, rimosso il detto impedimento, ordino che sia eseguito rispetto alle spoglie mortali del mio defonto Fratello Monsignor Ciriaco.

Avvenendo la mia morte fuori di Roma, sarà il mio cadavere sepolto con decente lapide nel Camposanto o Cemeterio del luogo ove morrò, fermo rimanendo quanto ……..

(Nel documento allegato il Testamento completo così come trascritto dall’originale a cura di Don Andrea Viselli )




Amministrazione Accessibile – Sviluppato da Spazio Sputnik – Basato su Bootstrap 3


Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.