Menù superiore:


sfondo testata

Ipab Ospedale Civico Ferrari

Comunità alloggio per anziani Ipab Ferrari



Percorso pagina:


Carta dei servizi

Per effetto dell’articolo 11, comma 1, lettera i) della L.R. n. 41/2003 ogni struttura adotta la Carta dei servizi sociali, nella quali vanno indicati, fra l’altro, i criteri per l’accesso, le modalità di funzionamento della struttura, le tariffe praticate con l’indicazione delle prestazioni ricomprese.
Nel rispetto dei principi espressi nella Carta dei diritti degli anziani, la Carta dei servizi sociali contiene i seguenti punti:
Criteri per l’accesso:
• modalità di ammissione e dimissione degli ospiti, lista di attesa, fruizione del servizio;
• durata del periodo di conservazione del posto in caso di assenza prolungata e relativi oneri economici.
Modalità di funzionamento della struttura:
• finalità e caratteristi che della struttura;
• regole della vita comunitaria con riferimento anche agli orari dei pasti e del rientro serale compatibili con i ritmi della vita giornaliera;
• organizzazione delle attività con riferimento alla presenza delle varie figure professionali e delle opportunità offerte dalla comunità locale e territoriale;
• modalità di partecipazione dell’ospite alla organizzazione della vita all’interno della struttura.
Tariffe praticate con l’indicazione delle prestazioni ricomprese:
• ammontare e modalità di corresponsione della retta;
• prestazioni e servizi forniti agli ospiti con la chiara indicazione di ciò che è compreso nella retta mensile e ciò che è considerato extra;
Personale:
• organigramma del personale;
• criteri deontologici cui gli operatori devono attenersi.
Partecipazione
La Carta dei servizi include anche la modalità di accesso nelle strutture a singoli o a gruppi e formazioni sociali iscritti nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato o presenti nel territorio, che contribuiscano al raggiungimento degli obiettivi previsti nei piani personalizzati di riabilitazione sociale, in misura complementare e comunque non sostitutiva rispetto all’organico previsto.
Copia della Carta dei servizi e della Carta dei diritti degli anziani sono consegnate a ciascun anziano ospite affinché le regole della convivenza interna siano comprese e condivise dall’anziano stesso e posta in un luogo di facile consultazione al fine di permetterne la più ampia diffusione.
Agli ospiti sono fornite apposite schede di rilevazione per esprimere il proprio guidino sulla qualità del servizio erogato.



Amministrazione Accessibile – Sviluppato da Spazio Sputnik – Basato su Bootstrap 3


Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.